Come arrivare  
Seleziona un itinerario dalla mappa {{directionsToLabel}}
{{currentWaypoint.label}}

I mulini del Rio Graglia

Trontano (VB), Italia
TDA Logo
Difficoltà
Tecnica
Esperienza
Paesaggio
Lunghezza (Km): 2,5 (solo andata)
Tempo: 0 h 50 (solo andata)
Altitudine di partenza (m): 528
Altitudine di arrivo (m): 597
Dislivello (m): 108 salita, 39 discesa
Periodo: Tutto l’anno

Descrizione

Punto di partenza:  

Trontano (VB), Italia

Come arrivare:    

In treno: stazione di Domodossola, Ferrovie dello Stato. Orari: http://www.trenitalia.com/; www.ffs.ch. Stazione ferroviaria di Trontano, Ferrovia Vigezzina. Orari: http://www.vigezzina.com
In auto: autostrada A26 in direzione Gravellona Toce; da qui SS33del Sempione, uscita Domodossola, seguire per Trontano.

Caratteristiche generali:    

Trontano, paese all’imbocco della Valle Vigezzo, è un comune del Parco Nazionale della Val Grande, adagiato su un ampio terrazzo che si apre sulla piana del Toce. È terra di pietra, di vino, il “Prunent”, e di pane, il “pansègla”, pane di farina di segale. È un concreto modello dove la “civiltà rurale montana” che ha permeato la vita della valle per molti secoli è ancora percepibile immediatamente nel paesaggio e nell’ambiente umano. Da Trontano, dove risiedono i laboratori di educazione ambientale del CEA di Trontano del Formont, si possono raggiungere i mulini del Graglia, restaurati e funzionanti.

Il percorso:    

Dalla stazione di Trontano il Centro di Educazione Ambientale (CEA) Formont è raggiungibile in pochi minuti scendendo lungo la strada, in prossimità del campo sportivo. Dal CEA si risale alla Chiesa parrocchiale di S. Maria, quindi lungo via P. Ferraris si raggiunge il Municipio, costeggiandolo e risalendo via Verdi. Appena prima della congiunzione con via Viscardi e via Cocco, una pista siinoltra sulla sinistra tra case sparse, attraversando i nuclei di Ventriago e Cocco, costeggiando fino a incrociare di nuovo la strada asfaltata che si segue fino al termineper proseguire su sentiero. Raggiunta la strada per Verigo, si percorre per breve tratto, riprendendo il sentiero poco oltre. Attraversati i binari della ferrovia si scende al ponte sul Rio Graglia, raggiungendo la località “I Mulìt”, per la presenza di una serie di antichi mulini in pietra, oggi in parte restaurati e trasformati in un museo all’aperto. Dai mulini un comodo sentiero conduce all’antico abitato di Verigo, circondato da vigneti e campi coltivati. Da qui il rientro è possibile sia in treno sia a piedi seguendo la strada asfaltata e fino ai Mulini, e quindi lungo lo stesso sentiero di andata.

Notizie utili:    

Informazioni per l’apertura dei mulini su prenotazione o per visite didattiche:
•    Comune di Trontanto  (telefono 0324 37021 - www.comune.trontano.vb.it)
•    CEA Formont di Trontano ( 0324 54056 - www.ceaformont.it)

Posti di ristoro:    

Trattoria Della Stazione, piazza Ferraris n.9 - 28859  Trontano (VB), Tel.+39 032437049

Dove dormire

Nei dintorni

{{count}}/{{totalCount}} Carica altri