Cascata del Toce e i Laghi Alpini

Formazza
Legenda
Le attrazioni più visitate Cultura e tradizione Natura e Avventura Musica e spettacolo Sport Famiglie e bambini Devozione Cosa si mangia? Relax Siti Unesco E se piove?

Come arrivare

In auto: dalla A26 proseguire lungo la superstrada del Sempione, superando Domodossola e dirigendosi verso Crodo-Premia-Formazza.

About

La Valle Formazza offre, in località La Frua (1861 m. s.l.m.), quel che viene considerato il più bel salto delle Alpi, la Cascata del Toce, ottimo punto di partenza per intraprendere lunghe passeggiate alla scoperta dei più bei laghi alpini della valle.

Le acque di questo sensazionale spettacolo naturale si lanciano nel vuoto per 143 metri di altezza, raggiungendo un raggio d'ampiezza alla base di ben 60 metri. Utilizzate per scopi idroelettrici, vengono liberate solo in determinati giorni e fasce orarie del periodo estivo, più precisamente da giugno a settembre.

Presso la sommità del salto venne costruito, nel 1863, un albergo per accogliere gli appassionati di escursioni tra montagne e ghiacciai, ancora oggi frequentato dia turisti della zona. A fianco di questa storica struttura sorge anche una chiesetta dedicata alla Madonna della Neve, risalente al 1621.

Dalla Cascata del Toce diversi sentieri proseguono verso i laghi alpini della Val Formazza: il primo che si incontra lungo il sentiero è il lago artificiale di Morasco, diga percorribile interamente attraverso un piacevole e suggestivo percorso perimetrale; successivamente sul percorso si incontra il lago del Sabbione (2475 m), con la possibilità di sostare presso accoglienti rifugi alpini (Mores, Somma Lombardo, Busto).

Attraverso il Passo del Gries (2463 m. s.l.m.) si passa, invece, dal Lago Sabbione alla Svizzera per poi rientrare nuovamente in Italia lungo il Passo S. Giacomo (2313 m). Sulla via del rientro si costeggia il Lago del Toggia (2191 m. s.l.m.) le cui acque vengono rigenerate dal sovrastante Lago Castel (2244 m. s.l.m.). Scendendo a valle ci si può riposare presso il rifugio Maria Luisa, situato poco sopra la cascata.

Ulteriori dettagli

Apertura cascata:

Domenica 1 giugno dalle 10,00 alle 16,00
Dal 9 giugno al 26 settembre tutti i giorni nei seguenti orari:
da lunedì a sabato dalle 11,30 alle 13,30
domenica dalle 10,00 alle 16,00

Dal 9 agosto al 20 agosto dalle 10 alle 16 tutti i giorni
15 e 16 agosto dalle 10 alle 18