Miniera d'oro della Guia

Macugnaga
Legenda
Le attrazioni più visitate Cultura e tradizione Natura e Avventura Musica e spettacolo Sport Famiglie e bambini Devozione Cosa si mangia? Relax Siti Unesco E se piove?

Come arrivare

In auto: dalla A26 prendere l'uscita Gravellona Toce, proseguire lungo la Superstrada per il Sempione. Uscire a Piedimulera-Valle Anzasca e proseguire lungo la strada che si conclude con il paese di Macugnaga.
In treno: la stazione ferroviaria più vicina è quella di Piedimulera, a 27km da Staffa.

About

Situata in località Fornarelli, poco distante dalla Casa Museo Walser, la Miniera d'oro della Guia, è stata la prima miniera riaperta in Italia a scopo culturale.

Attiva per oltre duecento anni, dal 1710 al 1961, al suo imbocco si può ammirare il mulinetto di amalgama a mercurio reso attivo dalla spinta dell'acqua: questo metodo veniva utilizzato tra gli anni Venti e Trenta per separare l'oro dai materiali sterili.

Il duro lavoro del minatore era un mestiere molto diffuso in tutta la Val Anzasca e, proprio grazie all'abbondaza della manodopera, la miniera raggiunse il picco massimo di produzione nel periodo bellico a cavallo tra le due Guerre Mondiali.

Chiusa nel 1961 per infruttuosa produttività, la miniera è oggi ben attrezzata per accogliere visite guidate a pagamento, durante le quali è possibile scorgere lungo tutto il percorso (1,5 km) autentici filoni di pirite aurifera.

Ulteriori dettagli

Fruibilità:
Aperto dal 1° giugno al 15 settembre
Nel mese di giugno giorno di chiusura il lunedì
Nel mese di settembre giorno di chiusura il mercoledì
Giugno/settembre: 2 ingressi al mattino 10,00/11,30 e 3 ingressi al pomeriggio 14,00/15,30/17,00

Luglio e agosto sempre aperto.
Luglio e agosto orario continuato: 9,00/11,30/14,00/17,30

Durante tutto il resto dell'anno aperto solo su prenotazione per minimo 15 persone adulte paganti
N.B. Per motivi di sicurezza si entra con un minimo di 3 persone adulte paganti

Prezzi:
fino a 5 anni gratis
Adulti € 6.00
Dai 6 ai 13 anni € 5.00
Sconti per gruppi che superano le 20 persone

La Miniera è aperta tutto l'anno su appuntamento con almeno 15 persone paganti e per le scolaresche.