Museo del Paesaggio

Verbania
Legenda
Le attrazioni più visitate Cultura e tradizione Natura e Avventura Musica e spettacolo Sport Famiglie e bambini Devozione Cosa si mangia? Relax Siti Unesco E se piove?

About

Il Museo del Paesaggio di Verbania rappresenta uno dei punti cardine del patrimonio artistico locale, dove sono raccolte le più importanti collezioni di pittura e scultura del territorio. Il Museo venne fondato nel 1909 da Antonio Massara, letterato di cultura popolare, che intendeva valorizzare le bellezze paesaggistiche del Verbano attraverso l’arte.

Il Museo è dislocato in tre sedi: Palazzo Viani Dugnani, Palazzo Biumi Innocenti e Casa Ceretti.

Palazzo Viani Dugnani, a Verbania Pallanza, ospita un ciclo di pitture dei più importanti artisti locali, come Daniele Ranzoni, Achille Tominetti, Carlo Fornara e Mario Tozzi. Questi quadri di rara bellezza ripercorrono gli anni a partire dalla seconda metà dell’Ottocento, periodo in cui si susseguirono le correnti artistiche del Romanticismo, della Scapigliatura e del Simbolismo.

A Palazzo Viani Dugnani sono inoltre esposte le sculture di artisti del calibro di Arturo Martini e Paolo Troubetzkoy: quest’ultimo in particolare è figura di rilievo nella storia di Verbania. Nato a Intra nel 1866 da una nobile famiglia di origine russa, Troubetzkoy espone in tutta Italia e nel mondo: proprio a Mosca, al Museo Statale Russo, si può ancora vedere il monumento commissionatogli dall’Imperatore Alessandro III nel 1900.

Sempre a Palazzo Viani Dugnani è possibile visitare la sezione di archeologia che raccoglie reperti del periodo greco e romano, ma soprattutto i corredi tombali d’influenza celtica e romana, ritrovati a Ornavasso, in Val d’Ossola.

Orari: dal Martedì alla domenica 10.00 /12.00 - 15.30/18.30. Chiuso il lunedì.

A Palazzo Biumi – Innocenti, invece, sono raccolti gli ex-voto e le immaginette sacre realizzati tra il Cinquecento e il Novecento provenienti da tutte le regioni d’Italia e del mondo. Prenotazione obbligatoria.

Infine Casa Ceretti, a Verbania Intra, sede di mostre temporanee, il padiglione, recentemente restaurato, accoglierà presto un laboratorio di grafica d'artista.

Ulteriori dettagli

Fruibilità:
Palazzo Viani-Dugnani aperto da aprile al 30 settembre.

Ingresso:
euro 5,00
Ridotto: € 3,00

Palazzo Biumi-Innocenti aperto in occasione di mostre temporanee solo previa prenotazione c/o la segreteria dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 14.00 o per email:  museodelpaesaggio@tin.it
Ingresso gratutito
 

Palazzo Biumi Innocenti Sezione Religiosità Popolare